side-area-logo

LA NOSTRA STORIA

LA MARZOCCHINA, UNA CICLOSTORICA NELLE TERRE DEL VALDARNO

462 ISCRITTI ALL’EDIZIONE 2017

20 KM DI STRADE BIANCHE NELLA MINIERA ENEL DI CAVRIGLIA

3 PERCORSI NEI COMUNI DEL VALDARNO

coppa-toscana-vintage

La Marzocchina è una delle manifestazioni fondatrici della Coppa Toscana Vintage, evento nato dal connubio tra le ciclostoriche La Leonessa, La Medicea, La Maremmana, La Vinaria, La Panoramica e appunto La Marzocchina, con la volontà di condividere in terra Toscana la passione per le manifestazioni ciclistiche vintage.

La Marzocchina è una ciclostorica ad iscrizione gratuita nei centri e nelle campagne del Valdarno. percorsi studiati sia per i meno che per i più allenati, tracciati che si snodano nel cuore della Toscana, attraverso borghi e paesaggi incantati, di cui moltissimi km di strade bianche per rivivere la storia della vallata racchiusa fra Arezzo e Firenze. Un’occasione unica per attraversare i percorsi sterrati e chiusi al traffico all’interno dell’area mineraria della Centrale di Cavriglia, grazie alla partnership e al supporto di Enel: l’azienda elettrica, presente sul territorio con le attività di produzione e distribuzione di energia elettrica e con i Punti Enel distribuiti sul territorio del Valdarno, sostiene l’iniziativa che unisce i valori dello sport, della cultura e dell’arte.
L’energia di Enel, che è anche main sponsor della Maglia Rosa del Giro d’Italia dal 2016 al 2018, incontra quella di un ciclismo sano e genuino per valorizzare la terra del Valdarno aretino ricca di storia e di cultura, forte di una comunità che anche con la centrale Enel di Santa Barbara ha realizzato sviluppo economico e sociale.

Tutti i partecipanti possono rifocillarsi ai ciclo ristori presenti nel tracciato, i partecipanti dei percorsi classico, intermedio e lungo hanno la possibilità di gustare molti piatti locali conditi con l’ottimo vino dei Colli Aretini all’interno del vecchio Borgo di Castelnuovo, famosa location del film “Ivo il Tardivo” diretto da Alessandro Benvenuti. A fine gara il tipico Stufano alla Sangiovannese è il piatto forte dello Stufato Party all’interno dei saloni della Basilica.
Per l’intero weekend il paese si anima di eventi collaterali sempre inerenti il mondo delle due ruote; a  partire da sabato potete fare shopping nel Mercatino Vintage e visitare la Mostra Fotografica e di cimeli storici. Sia per i partecipanti che per le famiglie al seguito sono organizzati tour guidati per la visita dei musei cittadini, angoli di Toscana ricca di innumerevoli tesori a partire dall’Annunciazione del Beato Angelico conservata nel Museo della Basilica di Santa Maria delle Grazie.

la-marzocchina-ciclostorica-valdarno
la-marzocchina-ciclostorica-arezzo